Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Giulietta allunga le ferie fino al 24 agosto

Gli operai dello stabilimento Fca ai cancelli del sito pedemontano FOTO A. CECCON

0

Giulia macina record e fa tremare le rivali tedesche

Piedimonte San Germano

Dopo tempo dal suo debutto e con una gamma ancora non completa, l’Alfa Romeo Giulia sta segnando apprezzabili record di vendite che hanno procurato alla Casa del Biscione degli ottimi risultati nel mese di settembre, dove è stato segnato un incremento pari al 47,25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Entrando nel dettaglio scopriamo che nel mese appena trascorso sono state distribuite 3.800 Alfa Romeo (Giulietta, MiTo e Giulia).

Sono invece 762 esemplari di Alfa Romeo Giulia, la nuova berlina del Biscione prodotta nello stabilimento ai piedi dell’Abbazia, distribuiti nel mese di settembre, un dato che ha portato la berlina italiana ad essere la terza vettura più venduta nel segmento D, dietro ad Audi A4 e Bmw Serie 3.

L’Audi A4 guida il gruppo con ha venduto 1408 unità distribuite a settembre, mentre la Bmw Serie 3 ha raggiunto gli 816 esemplari, anche se ad agosto aveva venduto meno della Giulia. Adesso bisognerà attendere il completamente della gamma della Giulia che potrebbe la quattro porte della Casa dle Biscione al raggiungimento del primo posto nella classifica delle vendite.

Le tedesche, insomma, sentono il fiato sul collo e l’Alfa si prepara a fare l’exploit con il primo Suv, Stlevio, anche questo made in Cassino. Il crossover sarà presentato al Salone dell’auto di Los Angeles che aprirà i battenti a metà novembre. Un piano ambizioso quello di Marchionne, per lo stabilimento di Cassino, che è riuscito a far ricredere anche un sindacato da sempre ostico come la Cgil.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400