Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Casa e stalla senz’acqua: «Ho paura per i miei animali»

Il signor Sante Alonzi accanto a uno dei suoi animali: nella stalla ha sei mucche, cinque vitelli e dieci pecore

0

Casa e stalla senz’acqua: «Ho paura per i miei animali»

Sora

Da giorni senza acqua, per la sua famiglia, la sua casa e per i suoi tanti animali nella stalla. È disperato l’appello che Sante Alonzi, un residente di via San Giorgio, rivolge agli enti competenti e a chiunque possa aiutarlo: «Da venerdì scorso ho seri problemi con l’impianto idrico sia nella mia abitazione che nella mia stalla - spiega Alonzi - e dopo 4 anni sto vivendo lo stesso incubo. Ho segnalato il disservizio alla polizia locale, alla compagnia dei carabinieri e se nulla si muove andrò anche dal sindaco».

Disperato, il signor Alonzi, che da giorni non può farsi una doccia, lavare i panni. È costretto a utilizzare piatti di plastica e da venerdì scorso ha ancora le stoviglie sporche in cucina. Ma il suo cruccio sono i suoi animali ai quali dedica gran parte della sua giornata e che in questi giorni vede sofferenti proprio a causa della carenza idrica: «Anche gli altri residenti hanno disagi simili - sottolinea Alonzi -. Sei mucche, cinque vitelli, dieci pecore e un maiale come fanno a dissetarsi? I miei vicini hanno le autoclavi, ma anche quell’acqua finirà. I responsabili di Acea mi hanno detto che sarebbero intervenuti al più presto ma, ad oggi, nessuno è intervenuto. Ho bisogno d’aiuto e di acqua - prosegue nel suo appello Sante Alonzi - Le mie figlie si stanno lavando a casa di amiche, io mi arrangio come posso. Ho sempre pagato tutte le bollette che sono, comunque, alte. Eppure sono costretto ad elemosinare l’acqua sperando che le mie bestie non muoiano prima che io riesca ad essere ascoltato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400