Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ecco la legge che salva i piccoli comuni

L’onorevole Ermete Realacci è il primo firmatario del progetto di legge passato all’unanimità alla Camera dei Deputati

0

Ecco la legge che salva i piccoli comuni

Provincia

Via libera all'unanimità dell'Aula della Camera alla proposta di legge per la valorizzazione dei piccoli Comuni con popolazione fino a 5 mila abitanti e il recupero dei centri storici. Il provvedimento, che ha visto 438 voti a favore e nessun contrario, passa ora all'esame del Senato. «È stata una bella giornata per chi vuole bene all'Italia: la Camera ha approvato all'unanimità la legge per la valorizzazione dei Piccoli Comuni di cui sono primo firmatario.

Una legge bipartisan nata a partire da una mia proposta di legge cui si è collegata quella analoga della collega Terzoni che aiuterà l'Italia ad essere più forte e coesa, ad affrontare il futuro. Questo testo, di cui sono stati relatori i colleghi Borghi, Iannuzzi e Misiani, è un'opportunità per tutto il Paese per un'idea di sviluppo che punta sui territori e sulle comunità, che coniuga storia, cultura e saperi tradizionali con l'innovazione, le nuove tecnologie e la green economy» ha dichiarato il presidente Pd della commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci.

«La legge sui Piccoli Comuni - ha concluso Realacci - propone misure per favorire la diffusione della banda larga, una dotazione dei servizi più razionale ed efficiente, itinerari di mobilità e turismo dolce, la promozione delle produzioni agroalimentari a filiera corta. Previsti anche semplificazioni per il recupero dei centri storici in abbandono o a rischio spopolamento da riconvertire in alberghi diffusi, opere di manutenzione del territorio con priorità alla tutela dell'ambiente, la messa in sicurezza di strade e scuole, l'efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico e interventi in favore dei cittadini residenti e delle attività produttive insediate nei centri minori. Per le aree oggi in condizioni di maggior difficoltà è previsto uno specifico stanziamento di 100 milioni per il periodo che va dal 2017 al 2023».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400