Questa mattinata, a Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia, a conclusione di indagine hanno denunciato per “furto con strappo” un 42enne originario della provincia di Caserta.

Nel tardo pomeriggio di domenica 25 in via Marittima a Frosinone ha strappato dal collo una catena in oro con ciondolo a una 61enne cittadina rumena.

Il malfattore, dopo essersi impossessato della collana, si è dileguato a bordo della propria autovettura priva della targa posteriore, facendo perdere le proprie tracce. Le indagini hanno permesso in breve tempo di identificare l’uomo che poi è stato rintracciato in piazzale Europa a Frosinone, ancora a bordo dell’auto.

L’attività di polizia giudiziaria susseguente ha consentito altresì di deferirlo all’Autorità giudiziaria anche per i reati di “occultamento di atti veri”, per aver nascosto all’interno del bagagliaio dell’auto la targa posteriore e “guida in stato di ebbrezza alcolica”, in quanto sorpreso con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente.