Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ladri devastano una casa e rubano lo champagne

Foto d'archivio

0

Ladri devastano una casa e rubano lo champagne

Arce

Un modus operandi che fa riflettere su quale possa essere stato il movente di un colpo quantomeno anomalo per chi è in cerca di facile denaro. Quello accaduto l’altra sera in un’abitazione di via Stazione assume più i connotati di un atto vandalico, quasi un dispetto. E questo perché il colpo è stato improntato soprattutto alla distruzione che a un’effettiva razzia di preziosi, denaro o apparecchi elettronici di valore.

I fatti

Erano circa le 21 di venerdì sera quando il proprietario di un’abitazione nella zona della stazione ferroviaria, situata nella parte bassa del paese, ha fatto rientro dal lavoro. Ha immediatamente notato che il cancello d’ingresso era aperto e, subito dopo, anche la porta con il vetro che conduce all’interno dello stabile. Ma non poteva ancora immaginare cosa, di lì a poco, avrebbe trovato davanti ai suoi occhi: montagne di abiti, borse, effetti personali sparsi in tutte le stanze; armadi e cassetti completamente svuotati e il cui contenuto è stato disseminato ovunque, rendendo addirittura difficile calpestare il pavimento. Quella che, però, è saltata subito agli occhi è stata una evidente stranezza: il computer, l’i-pad, uno smart watch, il televisore erano tutti al loro posto, magari danneggiati ma lì. I ladri non hanno portato via, forse non trovandolo, anche un involucro contenente oggetti d’oro.

Nel bottino, invece, quello a cui nessuno punterebbe, almeno non in prima battuta: sei calici di vetro e una magnum di champagne, quasi a voler brindare al raid vandalico appena messo a segno. Una scena terribile quella che il proprietario dell’abitazione si è trovato davanti: immediatamente ha contattato i carabinieri che sono arrivati per il sopralluogo e ieri mattina ha sporto denuncia alla locale stazione. Informati dell’accaduto anche i vigili urbani di Arce. Subito sono scattate le indagini per cercare di risalire agli autori del colpo. L’area, peraltro, che spesso è stata meta di giovani poco raccomandabili, è attualmente sprovvista di telecamere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400