Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Rilanciare il centro storico, tra i progetti c’è la funivia

Il Comune di Fiuggi

0

Rilanciare il centro storico, tra i progetti c’è la funivia

Fiuggi

Un albergo diffuso, venti appartamentini e una funivia per rilanciare il centro storico. È questa la grande idea messa in campo da due conosciutissimi imprenditori della cittadina termale.

I due professionisti sono seriamente interessati al vecchio borgo e per loro l’unico modo per rilanciarlo è appunto quello di trasformarlo in un luogo per un turismo di nicchia. Il costo dell’intera operazione si aggirerebbe intorno al milione e 300mila euro e sarebbe completamente a carico dei due costruttori: “Il nostro progetto sta per essere ultimato – spiegano i due professionisti – consiste in un’opera del tutto particolare, ma capace di rilanciare il borgo con tutta la sua economia. Creare un albergo diffuso, funzionale, con una serie di mini appartamenti con tutti i comfort possibili per trascorrere belle giornate all’insegna dello stare bene e per evitare il traffico delle auto che penalizzerebbe l’intera area del borgo. Inoltre creare una funivia che partendo da via Marcantonio Colonna arriva direttamente a Piazza Falconi, evitando così tutti i problemi riguardanti sia la viabilità che il trasporto di cose e persone. È un progetto che rende partecipi anche le attività economiche che girano intorno al centro storico. Le stesse per i primi anni saranno fortemente incentivate con sgravi particolari e aiuti di ogni sorta. Il costo di tutta la messa in opera sarà completamente a nostro carico, che poi è ovvio, troverà il suo tornaconto. È un investimento che sentiamo di fare, perché vogliamo bene a Fiuggi, perché vogliamo che il nostro centro storico diventi il centro nevralgico di tutta l’economia. Fiuggi non è solo acqua, oppure solo Terme, il clima, il vecchio borgo l’ambiente sono elementi importantissimi che bisogna rivalutare e mettere al centro dell’interesse di tutta la collettività. Non sappiamo se i nostri amministratori comunali sposeranno la nostra causa, ma da parte nostra esiste tutto l’impegno per far rinascere Fiuggi con i suoi gioielli”.

L’idea già sta riscuotendo interesse da tutte le parti, specie dalle attività commerciali della zona, le quali si augurano che il sindaco contatti i due professionisti per conoscere la realtà progettuale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400