Tragedia a Silvi Marina dove il centro anziani di Cassino stava trascorrendo la tradizionale vacanza di fine estate. Nella tarda serata di sabato uno dei partecipanti ha avuto un collasso – stando almeno alle prime informazioni che trapelano dalla sede del soggiorno estivo dei cassinati – ed è morto sul colpo. Inutile ogni tentativo di rianimazione.

L’uomo, 76 anni, era molto conosciuto in città: l’intera amministrazione comunale si stringe intorno al dolore dei suoi familiari e in particolare del figlio, il dipendente comunale Lena impiegato presso il comando della Polizia Locale. In rappresentanza del sindaco questa notte si è recato sul posto l’assessore ai servizi sociali Benedetto Leone che aveva accompagnato la delegazione cassinate per quella che doveva essere una vacanza, ma si è trasformata in tragedia.