Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Indovina chi ruota in giunta. Crescono le fibrillazioni in maggioranza

Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani

0

Indovina chi ruota in giunta. Crescono le fibrillazioni in maggioranza

Frosinone

Era seduta nelle ultime file, ma c’era: la presenza dell’assessore Rossella Testa alla manifestazione dei Comitati per il No di Forza Italia (tenutasi lunedì all’hotel Cesari, alla presenza dell’onorevole Renato Brunetta) non è passata inosservata. Non poteva. All’incontro c’erano altri assessori, da Riccardo Mastrangeli a Giampiero Fabrizi. E svariati consiglieri. Ma Rossella Testa ha un passato politico nel Pd, in giunta è stata nominata in quota Ncd e adesso si profila la quinta e ultima fase della rotazione degli assessori, che potrebbe vederla protagonista. La presenza alla manifestazione degli “azzurri” potrebbe anche rappresentare un segnale politico.

La rotazione

Dovrebbe avvenire tra il 15 e il 18 settembre, ma potrebbe anche slittare a fine mese. Insomma, il sindaco Nicola Ottaviani si affretta con calma. Rientrerà Ombretta Ceccarelli (Forza Italia), che gradirebbe un’accelerazione. A cedere il testimone dovrebbero essere Rossella Testa e Katia Cameracanna. La sensazione è che però il braccio di ferro interno alla maggioranza sia già cominciato. Il Polo Civico si appresta a chiedere che la rotazione riguardi un solo esponente dell’esecutivo, dal momento che l’ex vicesindaco Francesco Trina (nel frattempo passato ad Area Popolare) non tornerà assessore. La formazione che fa riferimento a Gianfranco Pizzutelli cercherà di difendere la posizione di Cameracanna. Mentre Carmine Tucci sosterrà la Testa.

La sorpresa e il muro

Sono stati già avviati dei contatti per la nomina di un assessore del gruppo Scegli Frosinone, formato da Marco Ferrara e Valeria Morgia. Sarà indicato un esterno. Nella maggioranza, però, le fibrillazioni non mancano. Riccardo Masecchia e Giovambattista Mansueto (Impegno Civico) hanno sempre avuto un posizione molto dura nei confronti di Frosinone nel Cuore, la civica dalla quale provengono Ferrara e Morgia. E anche Forza Italia vorrebbe capire cosa accadrà nell’esecutivo in questo ultimo scorcio di consiliatura. Tornando a Impegno Civico, il chiarimento interno non c’è stato: da una parte, con la maggioranza, Masecchia e Mansueto. Dall’altra, all’opposizione, Pasquale Cirillo e Vincenzo Savo. Anche se bisognerà verificare le scelte che i due effettueranno in campagna elettorale.

Fine consiliatura

Nessuna risposta da parte di Ottaviani alle richieste di chi, come Carmine Tucci per esempio, sollecitava una sorta di programma di fine consiliatura. Il sindaco, a nove mesi dalle elezioni, vuole capire quanti e quali consiglieri dell’attuale maggioranza si ricandideranno con il centrodestra. I gruppi consiliari hanno in programma delle riunioni interne che termineranno il 20 settembre. Ecco perché sulla data della rotazione non ci sono certezze. Ma c’è anche un altro elemento: Nicola Ottaviani è concentrato sulla composizione della coalizione, con un occhio attento alle liste civiche. E siccome nel centrosinistra la partita della candidatura a sindaco è ancora aperta, il primo cittadino non ha fretta di definire il quadro. Sulla rotazione poi sarà lui a dettare tempi e modi. Come ha fatto sulla questione del vicesindaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400