Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Tentata violenza sessuale: due frusinati nel mirino
0

Tentata violenza sessuale: due frusinati nel mirino

Castro dei Volsci

Cautela e silenzio. Queste le parola d’ordine da parte dei carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del capitano Camillo Giovanni Meo che stanno seguendo nel massimo riserbo l’indagine riguardante la storia denunciata da una giovane ventenne di Castro dei Volsci, secondo la quale nella notte di sabato un gruppo di ragazzi avrebbe tentato di violentarla.

Due di questi sarebbero stati individuati e risiederebbero nel capoluogo, ma al momento non ci sarebbero provvedimenti specifici nei loro riguardi. Mentre si cercano riscontri per individuare altri cinque ragazzi che, sempre secondo quanto riferito dalla giovane, sarebbero sbucati all’improvviso dall’oscurità per violentarla.

Il fatto si sarebbe verificato in una zona periferica di Ferentino, città nella quale la ragazza si sarebbe prima incontrata in un locale con il coetaneo, conosciuto tramite i social network, e poi avrebbe deciso di seguirlo in un luogo appartato. Quello che poi sarebbe accaduto è tutto nel racconto della giovane, che in lacrime all’alba di sabato, dopo essere fuggita, ha chiamato i soccorsi dell’Ares 118 e i carabinieri.

Ascoltato il suo racconto, e cioè un tentativo di molestie e violenza sessuale in gruppo, è scattata l’indagine. Subito la giovane è stata sottoposta a una visita medica presso l’ospedale di Frosinone. Facile immaginare che i militari siano già in possesso del referto stilato dai sanitari che certamente avrà un rilievo primario nell’inchiesta e che rimane avvolto nel più stretto riserbo.

Una storia ancora non chiara per la quale i carabinieri cercano riscontri oggettivi alle parole della giovane. Il fatto che ad oggi nessun provvedimento formale sia stato emesso verso alcuno sottolinea la complessità delle indagini. Forse oggi si saprà qualcosa in più su un caso che sembra avere ancora aspetti misteriosi che soltanto con la massima cautela nelle indagini potranno emergere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400