Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ladri scatenati nella notte. Furti nelle abitazioni, inseguimento e arresto
0

Ladri scatenati nella notte. Furti nelle abitazioni, inseguimento e arresto

Pontecorvo

Ladri in azione a Castelnuovo Parano. Il raid nella notte tra lunedì e martedì, intorno all’una del mattino. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, affidata ai Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo, guidata dal maggiore Fabio Imbratta e dal Tenente Vittorio Tommaso De Lisa, due delinquenti, un ventisettenne rumeno residente a Pontecorvo e un altro uomo in corso di identificazione, hanno preso di mira le abitazioni di Castelnuovo Parano la notte scorsa.

Ma i due non avevano fatto i conti con la casualità e con i militari della stazione di Ausonia, che sono riusciti a inseguirli e a fermarli, quindi a trarli in arresto presso la Caserma di Pontecorvo. La prima abitazione ad essere stata presa di mira si trova in località Casali, alle spalle del palazzo municipale. Sarebbero stati i padroni di casa, che, rientrando proprio negli stessi minuti in cui i ladri armeggiavano intorno agli ingressi, a mettere in fuga i malintenzionati.

I due, però, non avrebbero desistito e avrebbero spostato la loro attenzione su un’altra abitazione, nella zona di campagna di Parano, sotto il monte Calvo.

Qui, sarebbero riusciti a rubare una motosega e altri utensili nel garage della casa. A quel punto, però, anche in questo caso i padroni di casa si sarebbero risvegliati dal sonno, a causa dei rumori prodotti dai furfanti, e avrebbero cominciato a urlare.

Intanto, una pattuglia della stazione carabinieri di Ausonia, impegnata in una normale attività di controllo sulla 630, ha intimato l’alt all’autovettura. I due a bordo, accelerando repentinamente la corsa attuavano una pericolosa manovra di fuga cercando di far perdere le proprie tracce.

Intenzione fallita considerato che sono stati poi bloccati, dopo un prolungato inseguimento, Pontecorvo e, nonostante l’ulteriore tentativo di fuga a piedi dei due individui, il conducente del veicolo veniva bloccato.

La successiva perquisizione personale e veicolare consentiva il rinvenimento di materiale edile e di giardinaggio (asportato poco prima a Castelnuovo Parano a un trentaseienne del luogo). L’arrestato è stato trattenuto nella camera di sicurezza del comando di Pontecorvo, in attesa del rito direttissimo previsto per questa mattina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400