Il primo gol in serie dopo appena sette minuti siglato da Danilo Soddimo. La soddisfazione di andare al riposo con 3 punti di vantaggio sui campioni d'Italia della Juventus. La magica atmosfera del vecchio Comunale teatro della "prima" di serie A. Gli occhi del mondo puntati addosso e la sensazione di potercela fare. Poi il Toro si riprende la partita. Sfruttando un divario tecnico significativo, la grande esperienza e soprattutto la classe dei suoi uomini migliori. Quaglierella e Baselli capovolgono il risultato e conquistano i 3 punti. Riflessioni: non sarà facile. L'obiettivo della salvezza può essere raggiunto. Dalle parole di Stirpe, su Ciociaria Oggi in edicola, sembra di capire che la società è pronta a qualche ritocco prima della fine della campagna acquisti. Ora concentrazione massima sulla trasferta di Bergamo. Il secondo appuntamento con la storia è con l'Atalanta.