Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Avanti contro i reati predatori. A Cassino un arresto per droga
0

Avanti contro i reati predatori. A Cassino un arresto per droga

Frosinone e Provincia

Anche in questo inizio di weekend la Polizia di Stato ha impiegato il massimo degli uomini per garantire sicurezza ai cittadini della provincia di Frosinone. Nell’ambito del progetto “Estate Sicura”, è stata predisposta un’attività di polizia mirata, in particolar modo, ad arginare il fenomeno dei reati predatori.

Con la collaborazione dei cittadini è stato possibile creare una vera e propria rete che consente il costante monitoraggio di tutte le zone della città su cui calibrare i necessari interventi. Proprio nell’ambito di tale collaborazione, la scorsa notte personale della “Squadra Volanti” è intervenuto presso uno stabile del centro dove, grazie anche all’ausilio del personale dei Vigili del Fuoco, riuscivano ad entrare in un appartamento e prestare le cure ad una anziana donna di circa 90 anni, con evidenti patologie senili, abbandonata da uno sconsiderato nipote. All’anziana donna sono state prestate le cure del caso ed affidata in mani più sicure, il “nipote” denunciato per abbandono di persona incapace.

Altre tre sono state le persone denunciate dagli operatori delle “Volanti” per reati contro il patrimonio. Una di loro, una donna, dopo essere entrata in un noto negozio del centro, ha aver sottratto un paio di scarpe di rilevante valore dall’espositore, le ha abilmente nascoste nella tracolla. Il titolare, insospettito, ha avvertito gli operatori della Polizia di Stato che, dopo aver visionato le immagini di sorveglianza interne al locale, hanno riconosciuto la ragazza, una trentenne del posto, denunciandola per furto.

Nella città martire, invece, gli agenti del Commissariato, durante i servizi di pattugliamento sulle strade d’accesso che portano verso il centro della città, hanno controllato un quarantenne di Formia. All’atto del controllo l’uomo, sorpreso dagli operatori della Polizia di Stato, consegnava due pezzetti di hascisc per un peso complessivo di un paio di grammi. Gli operatori della Squadra Volante di Cassino non si sono lasciati ingannare dalla facile resa del cittadino formiano, procedendo alla perquisizione del veicolo. All’esito della perquisizione hanno rinvenuto un ulteriore panetto di 100 grammi della predetta sostanza stupefacente. L’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400