Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ciociaria, terra di cammini: si parte da Montecassino per arrivare a San Pietro
0

Ciociaria, terra di cammini: si parte da Montecassino per arrivare a San Pietro

L'appuntamento

Da Montecassino a San Pietro percorrendo la via Francigena. La Terra dei cammini verso la Roma Cristiana: cinque tappe indimenticabili e dalle grandi emozioni.

In occasione del grande Giubileo straordinario, la Camera di Commercio di Frosinone, unitamente al sistema camerale del Lazio, alla Fidal, al Cai, a Slow Food e all’associazione europea delle vie Francigene, ha promosso un Cammino, che parte da Montecassino (culla della Cristianità grazie all’opera del Patrono d’Europa San Benedetto) e arriva a San Pietro, a Roma. Un percorso che si snoda lungo la via Francigena, itinerario di valore storico riconosciuto dal Consiglio d’Europa.

Dopo il successo della seconda edizione del Cammino di San Benedetto, la Camera di Commercio di Frosinone (con il contributo importante dell’Azienda speciale Aspiin) promuove, da sabato 3 settembre a mercoledì 7 settembre, un Cammino sulla via Francigena del sud, che parte da Montecassino per arrivare a piazza San Pietro in Roma, dove il gruppo di camminatori sarà accolto in udienza dal Santo Padre.

Camera di Commercio di nuovo in prima fila per un evento dal grande richiamo, che darà la possibilità di conoscere il patrimonio di bellezza e di tesori monumentali dei quali la provincia di Frosinone è ricca.

Lungo tutto il Cammino saranno assicurati punti di ristoro, assistenze e guide specializzate. E verranno organizzati momenti di degustazione in collaborazione con Slow Food. Per la notte saranno a disposizione strutture in convenzione,oltre che ostelli, palestre, conventi, a seconda delle esigenze dei partecipanti. Ma sarà anche un viaggio all’insegna della natura, dello sport, dell’arte e della cultura, per riscoprire le radici storiche e le tradizioni del Lazio.

Un viaggio lungo 5 giorni: a piedi, in bicicletta, a cavallo. Una passeggiata che toccherà Montecassino, Acuto, Alvito, Anagni, Aquino, Arce, Arnara, Arpino, Atina, Broccostella, Castelliri, Castrocielo, Ceccano, Ceprano, Cervaro Colfelice, Ferentino, Fontana Liri, Fontechiari, Frosinone, Gallinaro, Isola del Liri, Monte San Giovanni Campano, Paliano, Picinisco, Piedimonte San Germano, Piglio, Pofi, Posta Fibreno, Prossedi, Ripi, Roccasecca, San Biagio Saracinisco, San Giovanni Incarico, San Vittore del Lazio, Serrone, Torrice, Veroli, Vicalvi, Villa Latina, Villa Santa Lucia, Villa Santo Stefano, Artena, Velletri, Nemi, Castel Gandolfo e Roma.

Il 3 settembre prima tappa: Abbazia di Montecassino-Aquino-Ceprano-Pofi-Frosinone. In tutto verranno percorsi 16,2chilometri. Il 4 settembre seconda tappa: Frosinone-Ferentino-Anagni, per 26,2 chilometri. Il 5 settembre terza tappa: Anagni-Acuto-Piglio-Serrone (20,8 chilometri). Il 6 settembre quarta tappa: Serrone-Nemi-Castelgandolfo-Roma (26,4 chilometri). Il 7 settembre quinta tappa, che si svolgerà tutta a Roma (3 chilometri), fino all’arrivo a piazza San Pietro dove è prevista la partecipazione all’udienza di Papa Francesco.

Il presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pigliacelli dice: “Dopo il successo del Cammino di San Benedetto ecco un altro percorso di fede dal grande valore spirituale. E ancora una volta si snoderà lungo le strade della provincia di Frosinone, ricche di storia. Emozioni uniche e sono orgoglioso di aver dato ancora una volta, come Camera di Commercio, un contributo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400