Soldi che vanno, soldi che vengono. Anzi soldi che sono andati nelle tasche dei dipendenti e che ora debbono essere restituiti.
A stabilirlo, il Ministero delle Finanze che, a seguito di una ispezione del 2012 e riferita al periodo 2007/2011, ha dettato al comune di Sora una serie di prescrizioni per chiudere una procedura abbastanza complicata.

(Ampio servizio nell'edizione del 22 agosto)