Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Minaccia una giovane e picchia i carabinieri, arrestato
0

Minaccia una giovane e picchia i carabinieri, arrestato

Sgurgola

Ha alzato un po’ troppo il gomito e in preda a un evidente stato di alterazione psico-fisica ha minacciato una giovane, sembrerebbe con una pistola. L’arrivo tempestivo dei carabinieri ha evitato il peggio. Alla vista dei militari l’uomo, un cinquantaduenne, ha opposto resistenza. Per lui è scattato l’arresto con l’accusa di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e minaccia aggravata. Ieri mattina la convalida dell’arresto e la rimessa in libertà con l’obbligo di firma.
La ricostruzione
Il fatto si è verificato nella tarda serata di domenica. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto, il cinquantaduenne ha minacciato una venticinquenne sostenendo che dalla donna doveva ricevere il denaro per un cellulare. Fortunatamente in poco tempo sono intervenuti i militari della locale stazione, unitamente ai colleghi dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Anagni. L’uomo avrebbe minacciato la donna con una pistola, ma l’arma all’arrivo dei carabinieri non sarebbe stata rinvenuta. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e il patrimonio, è stato bloccato dai carabinieri. È stato trovato in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche. All’arrivo degli uomini dell’Arma ha opposto resistenza aggredendo con calci e pugni i militari. Uno dei carabinieri ha riportato lievi lesioni. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa di rito direttissimo di ieri mattina. Per il cinquantaduenne, difeso dall’avvocato Mario Cellitti, la scarcerazione e l’obbligo di firma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400