Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Profugo nella notte deruba altri immigrati: scene da film all'arrivo della polizia

Foto d'archivio

0

Profughi, tra incertezza e diffide per lo sgombero: e stasera il caso arriverà in tv

Giuliano Di Roma

I profughi restano o se ne vanno? E se restano, in quanti? L’incertezza che accompagna il gruppo di quarantuno ragazzi africani
e asiatici che da settimane ormai rimbalza da una parte all’altra della provincia in cerca di una sistemazione definitiva non si dirada. Almeno per ora. E nell’imbarazzo generale arriva pure Rete 4 per una diretta tv nazionale sul caso. I giovani richiedenti asilo sono ancora nell’ex agriturismo di via Casali, sulla provinciale che collega Giuliano di Roma a Prossedi, dove attendono gli eventi. Sono qui dalla notte del 13 agosto, provenienti da Pastena dove il Comune li ha ospitati per una settimana dopo lo “sfratto” ricevuto a Cassino.

A Giuliano di Roma pensavano finalmente di aver trovato casa, ma l’amministrazione si è messa di traverso. Subito il sindaco Adriano Lampazzi ha scritto alla Prefettura sostenendo che la struttura non possiede i requisiti igienico-sanitari necessari per ospitare tutti i profughi. Il primo cittadino si è chiuso in uno strettissimo riserbo, non parla e non risponde al telefono. Ieri mattina, però, in Comune si è visto un avvocato che starebbe preparando una diffida a sgomberare lo stabile da trasmettere alla cooperativa che gestisce il gruppo di richiedenti asilo, la Integra Onlus. Nel caso questa non ottemperasse nel giro di qualche giorno, Lampazzi sarebbe pronto ad emettere un’ordinanza sindacale per liberare l’immobile. Intanto, richiamata dal clamore
mediatico del caso, stamane è attesa in paese una troupe della trasmissione tv “Dalla vostra parte” di Rete 4, condotta da Paolo
Del Debbio, che dalle 20.30 si collegherà in diretta con Giuliano di Roma per dibattere della vicenda.

«Il razzismo non c’entra nulla - ribadisce il consigliere di opposizione Daniele Maura - Il problema è una sistemazione che crea problemi igienici e non è adeguata nemmeno per questi poveri ragazzi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400