Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Monopolio straniero sui furti di autovetture

Foto d'archivio

0

Ladri sì, ma dall'animo ambientalista. Emerge un nuovo tipo di malvivente

Cassino

Ladri sì, ma dal cuore “green”. La nuova ondata di furti sul lungofiume di Cassino ai danni dei cassinati che lasciano le auto per una corsetta salutare ha svelato un dettaglio di non poco conto. Nelle ultime ore due nuovi colpi hanno fatto montare di nuovo la rabbia dei residenti che a fine giornata scelgono di raggiungere in auto la pista ciclabile per poi abbandonarsi ad una sana corsa.
Il problema, non certo nuovo, è che quando gli ultimi sportivi si sono allontanati entrano in azione i malintenzionati pronti a trafugare oggetti di valore e soprattutto soldi.

Forzate le portiere delle vetture parcheggiate, il colpo non sembrerebbe essere neppure troppo difficile da portare a termine. Due i furti messi a segno l’altra sera da ladri con il cuore “green”. A stupire, e non poco, è l’educazione ambientale dei malfattori che dopo aver sottratto alle vittime il denaro, hanno gettato borse e borselli non sul ciglio della strada. Bensì nel posto giusto, affinché fossero smaltiti correttamente. Un elemento di secondo piano, questo, oppure un dettaglio che potrebbe servire agli inquirenti a risalire ai responsabili dall’animo ambientalista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400