Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Famiglia da record: due arresti e una denuncia
0

Famiglia da record: due arresti e una denuncia

Frosinone

Prima il figlio, poi il fratello, quindi il padre. È una famiglia che ha dato da fare in questi giorni alle forze dell’ordine quella composta dall’autore del lancio del vaso dal sesto piano contro la polizia. Con lui sono stati accusati anche gli altri due congiunti, ma per furto.

Tutto inizia venerdì notte. La polizia è sulle tracce dell’autore di alcuni furti nella zona di Madonna della Neve, in un bar e in una scuola e del danneggiamento della vetrata di un barbiere. Secondo la descrizione l’autore è un uomo di 27 anni del capoluogo che viaggia in bicicletta, fermato qualche ora prima da una volante. Sulle cui tracce allora si mettono in movimento gli agenti che lo vanno a cercare a casa, in viale Parigi.

L’uomo per tutta risposta lancia un vaso dal sesto piano che va a distruggere il tettuccio della volante. Arrestato, è comparso davanti al giudice che ha convalidato l’arresto e lo ha rimesso in libertà con l’obbligo di firma. L’accusa di tentato omicidio è caduta, mentre dovrà rispondere dei reati di danneggiamento aggravato e resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale.

Il 15 agosto a emulare l’uomo ci pensa il fratello che si rende protagonista del furto in un’abitazione. Dopo aver scavalcato il muro di recinzione, questi è stato notato da un agente libero dal servizio che, con l’ausilio dei carabinieri, è riuscito ad acciuffare l’uomo, finito anch’egli in manette.

E come se non bastasse anche il padre dei due ha deciso di non essere da meno. Nella mattinata di martedì, infatti, il genitore è stato denunciato dalla polizia per furto di merce da un’attività commerciale.

Ora la divisione Anticrimine della questura è al valore per gli opportuni provvedimenti da adottare nei confronti del nucleo familiare. Dopo l’applicazione dell’avviso orale si sta valutando la proposta della sorveglianza speciale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400