Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Libri per la scuola: contributi in arrivo
0

Libri per la scuola: contributi in arrivo

Pontecorvo

Tra poco più di un mese riapriranno i battenti le scuole di tutto il territorio. Le campanelle torneranno a suonare e i ragazzi si preparano a una nuova stagione di interrogazioni,compiti in classe e libri da studiare.

Un appuntamento che segna la ripresa della routine quotidiana. Ma per molte famiglie la ripresa delle attività scolastiche crea più di qualche grattacapo. Il motivo di queste preoccupazioni è il “salasso” che le famiglie sono costrette a subire tra materiale scolastico e, soprattutto, libri di testo da acquistare.

Ad alleviare una situazione particolarmente difficile nella città fluviale ci ha pensato il Comune di Pontecorvo con l’erogazione dei contributi per l’acquisto dei libri di testo relativi all’anno scolastico 2014-2015 riconosciuti dalla Regione Lazio.

La crisi economica non risparmia nessuno e le difficoltà per arrivare alla fine del mese sono sempre più grandi. La chiusura di aziende, l’utilizzo di ammortizzatori sociali e il ricorso a tagli del personale ha portato tante famiglie a dover razionalizzare le spese pur di riuscire a sopravvivere. Tra i dodici mesi dell’anno quello di settembre è il più temuto.

Il perché è presto detto: a settembre riprendono le attività scolastiche e, con esse, in tanti sono costretti a dover far fronte all’acquisto di nuovi libri di testo. Una spesa non indifferente che ammonta a diverse centinaia di euro per ogni studente e che, ogni anno, finisce al centro di apposite e durissime discussioni tra le associazioni dei consumatori.

Tra tante notizie negative, però, ogni tanto arrivano anche delle boccate d’ossigeno. La Regione Lazio ha approvato con apposita delibera il riconoscimento dei contributi relativi ai libri di testo dell’anno scolastico 2014/2015. I contributi riconosciuti ammontano complessivamente a poco meno di quarantamila euro e interessano ben250 studenti tra le scuole medie e quelle superiori di Pontecorvo.
«L’amministrazione comunale, ricevuta la comunicazione dell’avvenuta approvazione della delibera da parte della Regione Lazio, ha subito provveduto con apposita determina al pagamento dei libri di testo – ha affermato soddisfatto il sindaco Anselmo Rotondo – Si tratta di un contributo molto importante, per questo saranno liquidate nel più breve tempo possibile».

Complessivamente saranno liquidati circa quindicimila euro per i libri di testo acquistati per gli studenti delle scuole medie e circa venticinquemila euro per i libri delle scuole superiori. Una boccata d’ossigeno per 250 famiglie che potranno tirare un, seppur piccolo, respiro di sollievo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400