Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sul palazzetto l’ipotesi anticipo
0

Sul palazzetto l’ipotesi anticipo

Sora

La squadra di volley in serie A, la festa di tutta la città e adesso il grande punto interrogativo: il palazzetto dello sport di Carnello sarà pronto per accogliere la prima partita di campionato? A tornare sull’argomento della Globo Sora e della struttura è il consigliere di opposizione Luca Di Stefano: «Per poter procedere alla corretta iscrizione al campionato di Superlega, - sottolinea - è necessario superare il problema del PalaPolsinelli, per via della capienza non regolamentare. Lo stesso De Donatis garantì l’esecuzione di lavori per portare a duemila posti la capienza e rendere la struttura rispondente al regolamento».

Di Stefano, dunque, sollecita il primo cittadino a fare chiarezza sullo stato di avanzamento dei lavori e sui tempi di realizzazione degli interventi promessi alla città. «È necessario fare chiarezza anche e soprattutto per i tanti sportivi che attendono di assistere a una grande stagione di volley - conclude il consigliere di minoranza -. L’auspicio è di non perdere questa occasione di rilancio sportivo che per Sora sarebbe veramente imperdonabile».

«Mi sono impegnato fin dal primo giorno del mio insediamento - la risposta immediata dell’assessore allo Sport, Stefano Lucarelli - e ho a cuore le sorti della squadra di pallavolo, confidando in uno splendido campionato. In questa fase sono in stretta collaborazione con il consigliere Massimiliano Bruni che si è adoperato immediatamente nel trovare soluzioni, per rendere la struttura idonea al gioco di serie A».

Anche avendo avuto poche settimane a disposizione, il consigliere Bruni si è detto soddisfatto del lavoro svolto dalla nuova amministrazione: «Sfido un altro Comune d’Italia ad aver dato delle risposte chiare in tempi estremamente celeri. Il 26 giugno 2016 l’amministrazione ha ricevuto una richiesta ufficiale d’ampliamento del PalaPolsinelli dalla società sportiva Argos Volley. Ad oggi abbiamo lavorato per reperire i fondi, nonostante le immaginabili difficoltà, ma per procedere bisogna rispettare le procedure di legge e creare un bando di gara per i lavori.

Al rientro del sindaco fisseremo una conferenza stampa per delineare la nostra posizione, che invita la società ad anticipare la spesa dei lavori che verrà dal Comune saldata immediatamente con 70.000 euro e poi conclusa in due rate». Non resta, dunque, che aspettare il rientro del sindaco dalle ferie per conoscere il cronoprogramma e “azzardare” previsioni meno impossibili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400