Un episodio davvero bizzarro quello che si è verificato nel pieno centro storico di Alvito, all’interno di un locale. «Abbiamo dato il via alla settimana in maniera esplosiva», commenta uno dei clienti del ristorante che ha assistito alla scena. Da una prima ricostruzione dei fatti, anche attraverso le testimonianze dei presenti, quattro turisti romani, in vacanza da qualche giorno ad Alvito, avrebbero accusato il titolare e il cuoco del ristorante di aver portato a tavola, tra le varie ordinazioni, un piatto a base di crepe con ricotta e spinaci e condite con besciamella, alle quali una cliente era intollerante ma che le aveva, inspiegabilmente, ordinate. Al momento del conto questa è stata la causa per la quale il gruppo si sarebbe rifiutato di pagare. All’arrivo dei carabinieri, i quattro romani sono stati portati in caserma dove, alla fine, hanno pagato il conto del pranzo che è stato corrisposto al locale.