Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Folgorato dal cavo elettrico. Al via le indagini, nessun sequestro dell’area
0

Folgorato dal cavo elettrico. Al via le indagini, nessun sequestro dell’area

Alatri

Dopo l’assurdo incidente sul cantiere in via Termini d’Alatri è scattata la macchina dei soccorsi. Sul posto i sanitari dell’Ares 118, i carabinieri della stazione di Alatri e i Vigili del Fuoco di Frosinone. Pochi minuti dopo anche gli operatori dell’Asl.

L’uomo, con tanto di ustioni su varie parti del corpo, ma non in pericolo di vita, è stato prelevato e portato in ambulanza del 118. Poi è stato trasferito sull’eliambulanza atterrata in un terreno adiacente. Intanto decine di persone si sono avvicinate al luogo dell’incidente, e tra queste alcuni familiari e conoscenti dell’uomo, oltre che molti curiosi. Trascorsi pochi minuti l’elicottero si è alzato in volo portando il ferito all’ospedale romano Sant’Eugenio. Nel frattempo l’intera area dell’incidente è stata perimetrata, la strada è stata chiusa, sono sta- te così avviate le prime indagini.

Il cantiere non è stato sequestrato e non c’è stato nessun provvedimento da parte della magistratura nei confronti dell’impresa, visto che a rimanere vittima è stato un estraneo alle squadre di operai in azione. Il lavoro si stava svolgendo nella massima regolarità, la casualità sfortunata è stata che nel momento della rottura dei cavi sul ciglio dello scavo si è trovato il sessantenne.

La rottura ha generato qualche lieve disagio alle utenze della zona, ma nell’arco di pochi minuti l’Enel ha sistemato la criticità in attesa della sostituzione del cavo tranciato. L’uomo si trova ora ricoverato a Roma per una serie di ustioni non gravi, ma certamente che necessiteranno di accurate cure.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400