Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Dodicenne molestata da un nordafricano fra gli scaffali di un market. Ora è allarme

Foto d'archivio

0

Dodicenne molestata da un nordafricano fra gli scaffali di un market. Ora è allarme

Frosinone

Dodicenne molestata da un immigrato tra gli scaffali di un supermercato. E' accaduto alcuni giorni fa in un esercizio commerciale della zona bassa di Frosinone mentre nel locale erano presenti decine di persone. La ragazzina, che era in compagnia della nonna, ad un certo punto si è allontanata per andare a cercare i prodotti che servivano per la spesa. All'improvviso si è ritrovata alle spalle un extracomunitario, nordafricano fra i 30 e i 35 anni di età e probabilmente sotto l'effetto dell'alcol, che ha iniziato ad importunarla. Le parole sono diventate rapidamente sempre più pesanti. La dodicenne, letteralmente terrorizzata, ha accelerato il passo per cercare e raggiungere la nonna. Appena l'ha trovata le ha raccontato l'accaduto tremando e tra un fiume di lacrime. 

Immediatamente la signora ha avvisato il personale del supermercato, che ha provveduto prima a bloccare l'immigrato e poi a chiamare la polizia. Una volante della Questura si è rapidamente portata sul posto. Gli agenti hanno identificato il nordafricano portandolo poi via per gli adempimenti di rito. Nel corso dell'intervento è stato anche accertato che l'uomo pochi minuti prima delle molestie nei confronti della bambina aveva avvicinato anche un'altra cliente, dalla quale, con notevole violenza verbale, aveva cercato di farsi pagare diverse birre e varie bevande alcoliche. Di fronte al secco rifiuto e alla reazione della donna, l'extracomunitario ha desistito dai propri propositi indirizzando le attenzioni verso la dodicenne.

Il personale del supermercato ha quindi rimarcato come, purtroppo, siano sempre più frequenti gli episodi di intemperanza che vedono protagonisti immigrati di varie nazionalità. Uomini e donne che spesso tentano di non pagare la spesa o di farsi dare soldi da altri clienti. "Una situazione ormai insostenibile - ha commentato una commessa - la nostra paura è che prima o poi possa accadere qualcosa di grave".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400