Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Referendum, Boschi e Zingaretti alla manifestazione per il referendum
0

Referendum, Boschi e Zingaretti alla manifestazione del 3 agosto

Frosinone

Sarà il salone di rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone ad ospitare, il prossimo 3 agosto, la manifestazione “Basta un Sì – La Riforma Costituzionale”, evento organizzato dal comitato provinciale per il Sì al referendum costituzionale. Protagonisti della serata - l’inizio è fissato per le ore 18.30 - saranno il ministro per le riforme costituzionali Maria Elena Boschi, l’esponente di governo maggiormente impegnato su questo fronte insieme al premier Matteo Renzi e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

A Frosinone, dunque, le ragioni del Sì saranno illustrate e spiegate nel dettaglio da due tra i massimi esponenti del Partito Democratico. La Federazione di Frosinone del Pd esprime «il suo orgoglio per la grande occasione offerta a chi sta lavorando per il Si grazie alla presenza del ministro Boschi e del presidente Zingaretti e chiama a raccolta quanti, militanti e non solo, sono convinti che per il tramite di questa battaglia politica possa germinare una nuova stagione per il nostro Paese».

«La presenza del ministro Boschi e del presidente Zingaretti – afferma il segretario provinciale del Partito Democratico Simone Costanzo - costituisce una straordinaria occasione di mobilitazione per il nostro partito su un momento (il referendum costituzionale) cruciale per il nostro partito. La posta in gioco è altissima perché tante sono le speranze di rilancio del Paese legate a questa partita. Il Pd di Frosinone è convinto che il successo del referendum, per le modifiche costituzionali ad esso connesse, sia determinante per sbloccare le tante energie (presenti anche sul nostro territorio) umane, economiche e sociali che da troppo tempo attendono di essere rimesse in moto».

«Mi auguro che il popolo del Partito Democratico –conclude il segretario Costanzo – sappia rispondere con forza a questa chiamata a partire dall’incontro con il ministro Boschi e il presidente Zingaretti che considero un primo momento fondamentale per fare informazione a sostegno dalle tante ragioni del Sì».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400