Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Giovani Democratici, Luca Fantini è il nuovo vice segretario regionale

Luca Fantini accanto a Martina Innocenzi

0

Giovani Democratici, presentata la nuova segreteria

Frosinone

Si è riunito il direttivo provinciale dei Giovani Democratici della federazione di Frosinone, nel corso del quale il segretario Luca Fantini, riconfermato nel congresso dello scorso marzo, ha presentato la nuova segreteria che lo accompagnerà nella continuazione del lavoro di proposta politica e di coordinamento dei numerosi circoli della provincia.

Questa la composizione della segreteria: Alessandro Marino riconfermato come Responsabile Organizzazione, mentre Manuel Lecce avrà il compito di coordinare la segreteria; l'ambiente, la tutela del territorio e la mobilità affidata a Salvatore Giordano con Enrica Beccarisi che si occuperà di scuola, Alessandro Torre di cultura e della comunicazione, Francesca dell'Unto di diritti, pari opportunità e formazione politica. Christian Di Ruzza, invece, sarà all'Europa e agli enti locali mentre Andrea Martinez si occuperà di lavoro. La delega alla legalità e all'università ad Achille Migliorelli.

La direzione è stata anche l'occasione per discutere degli ultimi avvenimenti politici europei e del territorio quali il risultato del referendum inglese e in particolare i risultati delle elezioni amministrative, ma anche delle sfide che attendono il Partito Democratico da oggi a ottobre come il referendum costituzionale. Proprio sul tema del referendum si è articolato il dibattito e la linea della direzione è risultata chiara: una grande sfida per il nostro paese e per la nostra democrazia che sceglie di rinnovarsi. I Giovani democratici del segretario Fantini approfondiranno la discussione per entrare nel merito della riforma costituzionale.

Soddisfatto il segretario Fantini, che afferma: "In questi mesi la nostra federazione ha portato avanti un lavoro, con passione e prontezza, svolgendo il congresso nazionale, partecipando attivamente al rinnovo del consiglio nazionale universitario e spendendosi, infine, per le elezioni amministrative. E’ stata dimostrata una maturità politica davvero importante che è, oggi, sotto gli occhi di tutto il partito. Era giusto premiare chi tanto si è speso e tanto si è sacrificato per sostenere e contribuire all’attività della nostra organizzazione giovanile. Da queste basi siamo partiti per comporre la nuova segreteria provinciale, rappresentante di tutti i territori e avente al suo interno tutte le tematiche chiave che sono oggi le esigenze primarie della nostra provincia. A questo gruppo, nell’assoluta certezza che saprà svolgere un lavoro preciso e ottimale, va un grande augurio ed un grande in bocca al lupo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400