Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Due feriti sulle strade di Latina nella giornata di ieri

Sul posto anche un'ambulanza (Foto d'archivio)

0

L'ennesimo colloquio di lavoro va male: il tragico epilogo di un ragazzo di 24 anni

Nazionale

Un senso di inadeguatezza e di frustrazione. Cercava un'occupazione stabile, si arrangiava con qualche lavoretto con contratto a chiamata, ma la svolta, quella vera, non arrivava mai, per costruire il proprio futuro. Un'attesa interminabile, snervante, che lo aveva scaraventato giù, in basso, sul fondo del tunnel della depressione. Una spirale da cui non riusciva a uscire, trovare un sottile filo di speranza. Mercoledì l'ennesimo colloquio. Niente da fare. Ieri pomeriggio questo filo si è definitivamente spezzato con la scelta più tragica, quella ritenuta ormai inevitabile per porre fine alla sofferenza. Sono passate da poco le 14.30 quando Giacomo Sanson, 24 anni, decide di farla finita nell'abitazione di via Campagnola, a Napoli, in cui viveva con i genitori. Una corda attorno al collo. Il buio. La fine...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400