È caduta in una scarpata con la sua Fiat Punto mentre stava raggiungendo la frazione di Portella. Un volo terribile di diversi metri, prigioniera dell’ammasso di lamiere. Un soccorso, quello posto in essere dal personale dell’Ares 118 e dei vigili del fuoco di Cassino, molto complesso. Secondo quanto accertato dagli agenti della polizia urbana di Sant’Elia Fiumerapido, accorsi subito sul posto - la donna è una sessantenne della zona, titolare di un’azienda agricola, sposata e madre di due figli - per raggiungere la Punto nel dirupo si è reso necessario prima l’utilizzo di una lettiga per trasportare la donna sulla strada. E poi, per consentire il recupero del mezzo, è stato chiesto anche l’intervento (oltre agli uomini della squadra di Sora) anche di una gru da Frosinone. La sessantenne, cosciente all’arrivo dei soccorsi, è stata condotta al Santa Scolastica in codice rosso: diverse le fratture riscontrate. Indagini in corso per ricostruire l’accaduto.