Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Fienile distrutto, l'ombra del dolo dietro il devastante incendio

La drammatica scena del rogo che ha incenerito 800 balle di fieno

0

Fienile distrutto, l'ombra del dolo dietro il devastante incendio

Msg Campano

Incendio nel fienile, si indaga sulle cause. Gli investigatori non escludono che la rimessa sia stata data alle fiamme volontariamente da ignoti. Forse cercavano attrezzi agricoli e si sono dovuti accontentare di una scala di alluminio. Il danno stimato e relativo alla sola perdita delle 800 rotoballe andate in fumo è di quasi 3.000 euro. Indignati i proprietari che non credono all’autocombustione. L’incendio era divampato la notte scorsa in via Fontana Giusta, in località Girate, a Msg Campano. A prendere fuoco un intero capannone agricolo dove erano stipati 800 balloni di fieno raccolti nei giorni scorsi. A notare le fiamme è stata la moglie del proprietario che si era alzata per altri motivi. Quando si è affacciata alla finestra ha visto che la rimessa agricola era stata avvolta dalle fiamme. Una scena desolante. A prendere fuoco anche i teli di plastica messi a protezione delle balle. Immediatamente è stato dato l’allarme e sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Frosinone che dopo tre ore di intenso lavoro sono riusciti a spegnere l’incendio. È quindi iniziato il sopralluogo per capire da dove fosse partito il rogo. A quel punto il proprietario si sarebbe accorto che era sparita una scala quasi sicuramente sottratta da ignoti. Un danno ingente: ottocento le balle andate in fumo per un valore di circa 3.000 euro. Anche il fienile è andato completamente distrutto. L’ipotesi di un atto doloso sembra al momento la più accreditata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400