Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Assalto armato al discount MD: minacciano le cassiere e si fanno consegnare i soldi
0

Assalto armato al discount MD: minacciano le cassiere e si fanno consegnare i soldi

Frosinone

Uno indossava il passamontagna, l’altro il casco. In pugno una pistola. In due sono entrati in azione al discount Md nella zona Scalo a Frosinone, nel palazzo dell’agenzia delle entrate e hanno messo a segno una rapina. Bottino di circa 2.000 euro. I malviventi sono poi fuggiti in sella a uno scooter facendo perdere le loro tracce. Il colpo si è registrato ieri intorno alle 19 al discount nella parte bassa del capoluogo. Negli ultimi sei mesi nello stesso market si sono registrate tre rapine, ad agire un bandito solitario con l’ascia.  

La ricostruzione

Hanno fatto irruzione nella serata di ieri all’Md. In due, uno teneva in pugno l’arma, avevano il volto coperto da un casco e un passamontagna. Accento, sembrerebbe, locale. Si sono avvicinati alle casse, hanno minacciato i dipendenti davanti ad alcuni clienti presenti in quel momento. Sotto la minaccia della pistola sono riusciti a farsi consegnare il denaro, circa duemila euro. Con i soldi ottenuti sono poi fuggiti. Stando a una prima ricostruzione i banditi sono poi saliti su uno scooter. Immediatamente è stato lanciato l’allarme e segnalato il raid alle forze di polizie. Sulle tracce dei banditi si sono messi polizia e carabinieri. Sono state setacciate tutte le strade interne e principali per cercare di individuare i rapinatori e dare loro un nome e un volto. Le forze dell’ordine hanno raccolto le testimonianze dei presenti per trovare elementi che possano essere utili alle indagini. Al vaglio degli investigatori anche i video delle telecamere di sorveglianza.

I precedenti

Quella di ieri sera è stata la quarta rapina ai danni del supermercato Md nella zona Scalo, negli ultimi mesi. Altri tre colpi, infatti, si sono registrati a dicembre dello scorso anno e a gennaio. In quel caso ad agire era stato un uomo con un’ascia. Tali episodi non si sono più ripetuti dopo che nel corso di una simile rapina a Latina sono state arrestate due persone. Ieri la quarta rapina, questa volta ad agire sono stati due uomini, uno armato di pistola, fuggiti con uno scooter.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400