Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Formazione e specializzazione contro la crisi: la ricetta della Confartigianato

Un momento del corso di gelateria artigianale con il presidente Cestra nelle vesti di docente

0

Formazione e specializzazione contro la crisi: la ricetta della Confartigianato

Frosinone

Formazione e specializzazione: sono le parole chiave dell’attività della Confartigianato Imprese Frosinone. L’associazione del presidente Augusto Cestra da tempo punta con decisione sull’accrescimento professionale dei propri iscritti (ma non solo) al fine di offrire loro l’opportunità di essere al passo con l’evolversi dei rispettivi ambiti di attività, sia sotto l’aspetto squisitamente pratico sia sotto quello normativo. E quindi di acquisire gli strumenti necessari a fronteggiare e sconfiggere la crisi economica ancora in atto. A tale scopo il sodalizio organizza ogni anno moltissimi corsi di alto profilo tenuti da insegnanti qualificati, al termine dei quali i partecipanti acquisiscono attestati riconosciuti da enti pubblici e privati spendibili sul mercato del lavoro. “Con particolare attenzione -  evidenzia il presidente Confartigianato Augusto Cestra – ai giovani che tramite i nostri corsi hanno l’opportunità di avvicinarsi a diversi settori lavorativi e avere maggiori chance di inserimento occupazionale”.

I corsi di formazione professionale, tenuti presso la sede della Confartigianato sita in via Armando Fabi a Frosinone, sono normalmente strutturati in due incontri settimanali della durata di 4 ore ciascuno. Le lezioni toccano gli argomenti più importanti: dalla qualità della materia prima alla selezione degli ingredienti, dai diversi tipi di impasto e di cottura alle nozioni teoriche e alla pratica e manualità. Al termine dei corsi, come detto, viene rilasciato il relativo attestato di frequenza (anche in lingua straniera).

Al momento sono in via di svolgimento il corso di pizzeria (50 ore in totale fra teoria e pratica, già iniziato ma con possibilità di inserire ancora fino a mercoledì 22); il corso di pasticceria (50 ore fra teoria e pratica; il corso di gelato artigianale (20 ore tra teoria e pratica, ultima lezione 20 giugno).

Prossimamente, invece, partiranno i corsi di panificazione (20 ore); barman freestyle  (I e II livello - 40 ore); cake design (20 ore); intaglio frutta e verdura (15 ore);

Martedì 21, inoltre, partirà anche il corso Sab (Somministrazione alimenti e bevande) articolato in 2 incontri settimanali dalle 9 alle 14. La partecipazione a tale corso è obbligatoria in quanto abilitante per l’apertura di esercizi che prevedono, appunto, la somministrazione di alimenti e bevande.

In programma anche corsi antincendio, di primo soccorso, Haccp, Rspp e Rls.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400