Affluenza in netto calo nella città martire. Sembra quindi impossibile raggiungere il 69% del secondi turno di cinque anni fa. Al primo turno, lo scorso 5 giugno, sugli oltre 31.000 elettori chiamati alle urne, ha votato il 74,3%. Petrarcone con quasi 8.000 voti si è attestato sul 33% dei consensi. Se la dovrá vedere con D'Alessandro, che al primo ha superato il 26%. A decidere saranno i quasi 9.000 elettori che al primo turno hanno votato Di Zazzo, Mosillo, Marrocco e Durante. I quattro che non hanno raggiunto il ballottaggio non hanno fatto apparentamenti e alleanze con nessuno. Tra due ore circa inizia lo spoglio delle schede. La sezione 5 ha visto la presenza, oltre che dell'ex abate Vittorelli anche dell'attuale abate di Montecassino dom Ogliari. Fuori ai seggi clima abbastanza disteso. Ma la tensione è palpabile.

ULTIMO RILEVAMENTO:
dato definitivo

SCHEDE SCRUTINATE: