Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Scontro tra auto e scooterPanico all'uscita della superstrada

Foto d'archivio

0

Giovane mamma si toglie la vita impiccandosi nel garage di casa

Veroli

Dramma ieri mattina a Santa Francesca, a Veroli. Una giovane mamma, di 41 anni, si è tolta la vita. È successo in un’abitazione della zona periferica di Veroli. A fare la tragica scoperta sono stati i familiari che hanno subito contattato il personale medico, ma per la donna oramai non c'era più nulla da fare. Il suo cuore aveva cessato di battere. Donne madri, donne coraggio, donne che affrontano la vita e vanno avanti nonostante le tante difficoltà quotidiane. Donne angeli custodi, lavoratrici e dispensatrici di consigli. Ma anche donne fragili che nascondono al mondo quelle paure così grandi da non poter essere nemmeno raccontate. R.S. aveva solo 41 anni e tutta una vita ancora da condividere con il marito e i suoi due figli adolescenti.

Aveva anche un lavoro, era giovane e intraprendente, una mamma e una moglie modello, un’amica fidata, una donna semplice come tante. Eppure, qualcosa la tormentava. Un velo nero come la notte le impediva forse di guardare al futuro, quel futuro a cui ha deciso di porre fine tragicamente. Era l’alba di ieri mattina. La quarantunenne ha atteso di rimanere sola, si è quindi diretta nel garage-rimessa accanto alla casa dove viveva con il marito e i figli e con un gesto estremo e assurdo si è tolta la vita. A trovarla poco dopo sono stati i familiari. La donna aveva deciso di farla finita e di portare con sé anche i motivi di un gesto tanto estremo che lascia ora spazio a mille interrogativi. Il medico legale non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Dolore e incredulità tra parenti e amici che, appresa la triste notizia, si sono stretti attorno al dolore dei familiari. Solo lacrime e preghiera da ieri. In tanti conoscevano sia lei che i figli e il marito, una famiglia umile e rispettabile, la loro, dove regnava l’amore. Numerose le attestazioni di affetto, la giovane mamma era benvoluta da tutti e tanti la ricorderanno per sempre per la sua dolcezza e la sua estrema disponibilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400