Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Orti domestici in stile... colombiano: scoppia la moda del "narcos fai da te"

Foto d'archivio

0

Nel giardino di casa cannabis al posto di basilico e fiori: scatta l'arresto

Frosinone

Invece di piantare basilico, peperoncini o tulipani, nel giardino di casa ha pensato bene di coltivare la cannabis, probabilmente fiducioso di non essere scoperto. Invece la sua particolare coltivazione è finita sotto la lente dei carabinieri che, alla fine, hanno fatto scattare le manette.

Nel pomeriggio di ieri, a Sora, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un ventiduenne del luogo per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato sorpreso mentre nel giardino dell’abitazione di residenza coltivava, in una serra opportunamente attrezzata, 12 piante di cannabis indica alte circa un metro.

La successiva perquisizione domiciliare, effettuata dagli stessi militari, ha permesso di rinvenire ulteriori 32 semi di cannabis, che sono stati posti sotto sequestro unitamente alle piante e alle attrezzature necessarie alla coltivazione.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato nuovamente accompagnato dai carabinieri presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Non sono una novità le coltivazioni “casalinghe” di stupefacenti: solo qualche giorno fa i carabinieri hanno scoperto un orto coltivato a papaveri da oppio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400