Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sedicenne trovata morta a Roma: era fuggita da una casa famiglia. S'indaga sulle cause

La giovane trovata morta a Roma

0

Morte della sedicenne Sarah Bosco: c'è un indagato per omicidio

Monte San Giovanni Campano

Si indaga per omicidio per la morte di Sarah Bosco, la 16enne trovata cadavere, pochi giorni fa, in un padiglione dismesso dell'ospedale "Forlanini" di Roma. Ad essere indagato dalla procura della Capitale è il pusher che le ha ceduto la dose di droga poi risultata fatale avendole provocato una overdose mortale e che, ovviamente, dovrà rispondere anche di Spaccio di stupefacenti.

Cambia quindi l'ipotesi di reato, che in un primo momento, nell'immediatezza del ritrovamento del corpo senza vita, era di di istigazione o di aiuto al suicidio. 

Il pm Antonino Di Maio si è convinto, anche sulla base dei primi risultati degli esami autoptici, che Sara è morta per aver assunto droga, anche se non è ancora stato appurato il tipo di sostanza. Un quantitativo comunque che le è risultato fatale, perché Sara, che non aveva alcuna patologia fisica, stava provando a disintossicarsi e da tempo non assumeva droga. 

Come si ricorderà, mesi fa la ragazza è assurta anche alle cronache locali perché tentò la fuga da una casa famiglia di Monte San Giovanni Campano, dove era stata affidata dal Tribunale, calandosi con un lenzuolo da una finestra e ferendosi nella successiva caduta. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400