Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Coniugi impiccati nel garage Si valuta l'ipotesi suicidio
0

Avvocato si toglie la vita: sconcerto e dolore in città

Frosinone

Una morte inspiegabile, un gesto che ha lasciato tutti senza parole. Solo un grande dolore e un vuoto incolmabile. Così si è appresa la notizia della morte di Samantha Pacifici, avvocato, trovata senza vita giovedì mattina a Latina, nella abitazione in cui viveva, a Borgo Piave. Era originaria di Frosinone e aveva 43 anni. Nel capoluogo era molto conosciuta e stimata. Nella città pontina viveva da qualche tempo per la sua attività. Era, infatti, un noto avvocato, molto stimato.

Tanti i perché di chi la conosceva, ma nessuna risposta. La quarantatreenne si è tolta la vita impiccandosi. A trovare il corpo della professionista sono stati alcuni vicini che non riuscendo a contattare la professionista sono passati dal terrazzo e sono entrati all’interno. La donna è stata trovata senza vita. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi, ma per lei ormai non c’era più nulla da fare. I dottori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il suo cuore aveva cessato di battere.

La notizia ha destato dolore e sconcerto in tutte le persone che la conoscevano. Tanti i commenti postati sulla sua bacheca di Facebook. Tutti la ricordano come una donna dal cuore grande, sempre disponibile. Un gesto inspiegabile che ha gettato nello sconforto familiari e quanti hanno avuto modo di conoscerla ed apprezzarla soprattutto dal punto di vista umano. Gli amici e familiari attendono ora i funerali per portare l’ultimo saluto alla professionista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400