Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Rapinatrice, terzo colpo in poche ore. Ora è terrore
0

Rapinatrice, terzo colpo in poche ore. Ora è terrore

Morolo

Volto coperto e giravite in pugno è entrata in un locale di ristorazione a Morolo e ha messo a segno una rapina riuscendo a farsi consegnare il denaro, circa trecento euro.

Con il bottino è poi fuggita. Ad attenderla all’esterno un complice con cui si è dileguata a bordo di un’a uto. Il raid è stato compiuto ieri sera nella zona bassa del comune lepino. A compiere la rapina è stata una donna, come accaduto mercoledì sera nel territorio di Veroli ai danni di un bar-paninoteca a Castelmassimo e a Frosinone, in via Gaeta, dove però il colpo è fallito grazie alla prontezza del titolare dell’attività presa di mira. Non si esclude che possa trattarsi della stessa “Eva Kant”. Indagini in corso delle forze dell’ordine. La rapinatrice è entrata in azione nella tarda serata di venerdì armata di giravite. È riuscita a farsi consegnare poche centinaia di euro per poi darsi alla fuga. Negli ultimi tre giorni sono state compiute simili azioni in comuni diversi, Veroli, Frosinone e Morolo. Ma simile il modus operandi e sempre ad opera di una donna. Non si esclude, infatti, che possa trattarsi della stessa persona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400