Qualche settimana fa una famiglia di Arpino si era rivolta a #codici per un grave problema con la loro banca. Marito e moglie avevano perso il lavoro, ma nonostante tutto e con immensi sacrifici continuavano a pagare i ratei del mutuo alla BHW Bausparkasse AG (banca altoatesina). Stremati, come previsto nei loro diritti contrattuali, avevano richiesto la sospensione delle rate, che giustamente gli era stata concessa. Finito il periodo di sospensione, si erano permessi di pagare una rata con due giorni di ritardo e la BHW gli aveva richiesto tutto l'importo sospeso.

I due, non potendo pagare tutto l'importo richiesto, venivano spaventati da BHW la quale procedeva alla risoluzione totale del contratto informando la famiglia di rivolgersi al loro immobiliare per la miglior vendita dell'abitazione. Marito e moglie si sono dunque rivolti all'associazione Codici, che ha attivato l'arbitrato presso Banca D'Italia e la stessa, unitamente alla BHW, ha riconosciuto le buone ragioni ed ha interrotto la procedura di risoluzione oltre che ha annullato ogni addebito