Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Santa Scolastica sempre chiusoAdesso scatta l'allarme

Il pronto soccorso del Santa Scolastica di Cassino

0

Tre giorni di attesa al pronto soccorso

Aquino

Tre giorni al pronto soccorso di Cassino per una broncopolmonite. Questa la storia tribolata di un quarantunenne aquinate che domenica è stato ricoverato al Santa Scolastica di Cassino e solo ieri mattina, dopo innumerevoli richieste, è stato trasferito in reparto. Il paziente, secondo i suoi familiari, avrebbe anche presentato denuncia.

Ma per capire i disagi del quarantunenne bisogna tornare indietro di una settimana quando ha iniziato ad avere l’influenza e una tosse persistente, in aggiunta accusava anche dolori intercostali. Curati con antibiotici. Ma arrivati a sabato l’aquinate, dopo aver perso 9 chili (a causa del continuo rimettere anche a stomaco vuoto), si è rivolto al punto di primo intervento di Pontecorvo. Un ricovero che non ha giovato all’uomo, come racconta la moglie. Così il giorno dopo - siamo a domenica - ha deciso di andare al pronto soccorso di Cassino dove ha scoperto di avere una broncopolmonite, a quel punto è stato ricoverato e messo “temporaneamente” in una stanza del pronto soccorso.

«Per tre giorni è stato appoggiato in una sorta di stanzone con un numero indefinito di persone, tra questi un caso di gastroenterite. Domenica erano addirittura nove. Inoltre nessun dottore specialista di competenza è sceso dal proprio reparto per visitarlo», racconta la moglie dell’aquinate. Tre giorni durante i quali più volte è stato chiesto un trasferimento in reparto, ma la risposta sarebbe stata sempre la stessa: «non ci sono posti», racconta la donna.

L’uomo, nel pomeriggio di martedì, avrebbe presentato anche una denuncia a una pattuglia della polizia che si trovava al pronto soccorso. Un’odissea sanitaria durata tre giorni, dal pomeriggio di domenica fino alle 11.30 di ieri mattina quando l’aquinate è stato trasferito all’interno del reparto di chirurgia, in attesa di un posto in medicina generale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400