Brutta sorpresa, stamattina, per i titolari dell'Eni Cafè di piazzale De Matthaeis a Frosinone. I gestori del locale, collegato con un frequentato distributore di benzina, al momento dell'apertura, intorno alle 6, hanno trovato i segni di un colpo notturno: secondo una prima ma molto probabile ricostruzione, i malviventi, sicuramente più di uno, sono entrati dalla parte posteriore della struttura, quella che si affaccia sul parcheggio posto sul retro dell'edificio. Lo hanno fatto infrangendo una grande vetrata trovata in mille pezzi. L'azione ha fatto scattare il sistema di allarme, ma la rapidità dei ladri ha vanificato anche i pur efficienti dispositivi di sicurezza. Una volta dentro, i malviventi si sono diretti verso la cassa, che hanno sradicato dalla sua postazione portandosela via per poterla poi aprire con comodità in un luogo sicuro e facendo rapidamente perdere ogni traccia di sé. All'interno della cassa, per fortuna, non molti soldi, ancora da quantificare, infatti, il bottino. Che tuttavia non dovrebbe essere superiore a poche centinaia di euro e forse anche meno.

Sull'accaduto sono in corso le indagini delle forze dell'ordine.