Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Scommesse su Napoli-Frosinone, arriva l'inchiesta federale
0

Calcioscommesse: i bookmakers segnalano 5 partite di A sospette, tutte del Frosinone

Frosinone

Torna l'incubo del calcioscommesse. Mentre la Figc continua ad indagare sul caso dell'espulsione di Gori nella gara contro il Napoli, un'ombra ancora più cupa si abbatte sul Frosinone Calcio. Come riporta oggi Repubblica, i bookmakers hanno preparato infatti un dossier nel quale si racchiudono "i movimenti anomali" della stagione. Tale documento nei prossimi giorni verrà inviato alle autorità competenti.

Le partite segnalate, cinque, riguardano tutte il Frosinone, “ma questo, a scanso di equivoci - tiene a precisare la fonte interpellata da Repubblica - non significa che la società o i calciatori abbiano responsabilità dirette. Non abbiamo alcuno strumento per valutarlo. Ma certo le puntate registrate sono state molto strane".

Le puntate anomale riguarderebbero in particolare il 2-4 di Frosinone-Milan del dicembre scorso, il 4-0 di Genoa-Frosinone del 3 aprile (dove le puntate sulle sconfitte con handicap e sugli over sono state molto importanti). Frosinone-Napoli 1-5 del 10 gennaio è "clamorosa per numeri di giocate, uno dei record assoluti della serie A di quest'anno". Verona-Frosinone ha avuto invece un esito definito "molto strano delle giocate live" con puntate fortissime negli ultimi minuti sulla vittoria della squadra ospite, con i laziali che proprio nel recupero riuscivano a segnare il gol del due a uno, guadagnare i tre punti e fare vincere decine di migliaia di euro a chi aveva scommesso su di loro.

Infine c'è il caso di Napoli-Frosinone, sul quale la procura federale ha già aperto un fascicolo di inchiesta: come si ricorderà, i bookmakers segnalarono scommesse da decine di migliaia di euro sull'espulsione nei primi minuti a carico del Frosinone. E al 13' del primo tempo, effettivamente, Mirko Gori veniva mandato sotto la doccia dall'arbitro Celi per frasi irriguardose nei suoi confronti.

Sempre da Repubblica si apprende che la società ha commentato ufficialmente quelle notizie sostenendo che "nessuno poteva fare illazioni o sospettare nulla sul comportamento della squadra e dei suoi tesserati". Una posizione chiara, che i bookmakers non contestano. "Noi segnaliamo dei movimenti anomali che oggettivamente ci sono stati. E per questo faremo una denuncia alla procura ordinaria affinché valuti se ritiene il caso di fare accertamenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400