Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Vandali scatenati: danneggiate le barriere della piazza
0

Vandali scatenati: danneggiate
le barriere di piazza Giovanni Paolo II

Pontecorvo

Non si fermano davanti a nulla. Distruggono, danneggiano, sporcano: sono i vandali che continuano a colpire la città fluviale. L’ultimo raid è stato messo a segno in piazza Giovanni Paolo II nel rione Pastine. L’area nei mesi scorsi era stata oggetto di un intervento da parte dell’amministrazione comunale dopo le lamentele di molti residenti della popolosa zona che segnalavano la presenza di automobili con musica ad alto volume nel cuore della notte o persone che scambiavano la piazza per un “circuito da formula uno”.

Situazioni che creavano notevoli difficoltà e che mettevano in pericolo anche l’incolumità dei cittadini. Per arginare questo problema l’amministrazione decise di installate delle barre per bloccare l’accesso alle vetture. Strumentazioni che, come fu spiegato dal Palazzo municipale, sarebbero servite da “interdittori nei confronti degli automobilisti indisciplinati, provvedendo al contempo a creare una zona di sicurezza per i pedoni che vi transitano”. Ma la pace per questa zona della città fluviale è durata ben poco. Le barriere per il blocco di accesso a piazza Giovanni Paolo II sono finite al centro dell’ennesimo raid vandalico: un colpo che è stato notato da diversi cittadini che hanno subito lanciato l’allarme.

Questo nuovo colpo messo a segno da incivili che distruggono o danneggiano beni pubblici ha suscitato non poche polemiche tra la cittadinanza. Anche per questo motivo si è sollevata forte le richiesta di installare delle telecamere di videosorveglianza nelle zone sensibili. Dispositivi elettronici che potrebbero fungere da deterrenti per i vandali, ma che potrebbero anche consentire di individuare chi mette a segno questi raid per poi punirli con le sanzioni previste dalla normativa vigente.

Immediata anche la reazione del sindaco Anselmo Rotondo che ha affermato: «Cari concittadini siate custodi dei luoghi e dei beni pubblici. Quanto avvenuto la notte scorsa in piazza Giovanni Paolo II è a dir poco vergognoso:vandali hanno danneggiato la barriera posta a chiusura della piazza. Di fronte a certi eventi c’è solo da dire: vergogna! Il responsabile ha offeso tutti i cittadini onesti e rispettosi dei beni e dei luoghi pubblici. L’amministrazione comunale, infatti, rispondendo alle tante richieste dei residenti della zona alcuni mesi fa ha apposto le barriere protettive. Al più presto sistemeremo la barriera danneggiata, nel frattempo abbiamo presentato una denuncia alla locale stazione dei carabinieri. Invitiamo tutti i cittadini a collaborare con le forze dell’ordine e segnalare tempestivamente eventi del genere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400