Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Anziana malmenata e rapinata
I carabinieri indagano
0

Anziana malmenata e rapinata
I carabinieri indagano

Sora

Aggredita nella sua camera da letto, con un cuscino premuto sulla faccia e rapinata di soldi e preziosi, fra cui i ricordi di una vita. È accaduto giovedì sera in una abitazione in pieno centro a Sora. Vittima di due malviventi un’anziana ultrasettantenne che vive sola.
I rapinatori non hanno avuto il minimo scrupolo ad entrare in casa mentre la proprietaria era in casa. Anzi, non escluso che i malviventi siano andati a colpo sicure sapendo che la donna viveva da sola. Un colpo facile, senza rischi, ai danni di una persona indifesa.
I due balordi sono entrati direttamente in camera da letto dove l’anziana si trovava. Non le hanno dato il tempo di capire cosa stesse succedendo. L’hanno bloccata premendole un cuscino sulla faccia, quasi a soffocarla. Due a quanto pare i malintenzionati che si sono divisi i compiti. Mentre uno di loro provvedeva a tenere ferma con il cuscino la padrona di casa, l’altro ha rovistato in giro fino ad arrivare a mettere le mani su del contante ed alcuni gioielli. Una volta arraffata la refurtiva i due si sono dati ad una fuga precipitosa facendo, almeno al momento, perdere le loro tracce.
La malcapitata ha chiamato subito i carabinieri. I militari dell’Arma del Comando di Sora hanno immediatamente risposto alla richiesta di aiuto giunta al 112 e si sono portati sul posto. L’anziana, che a parte lo spavento pare non abbia riportato altre ferite importanti, avrebbe fornito una descrizione di entrambe le persone che l’hanno aggredita e rapinata. Sembra infatti che la coppia di malviventi abbia agito a volto scoperto.
I militari dell’Arma hanno immediatamente iniziato le ricerche che, una volta avuta la descrizione dei malviventi, si sono fatte ancora più serrate. Si tratta di gente del posto? Si tratta di malviventi già noti alle forze dell’ordine. Per l’anziana che vive da sola resta davvero una bruttissima avventura. La speranza è che si tratti solo di un caso isolato, anche se in passato nel Sorano si sono registrati altri simili episodi sempre ai danni di persone anziane, bersagli facili per i malitenzionati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400