Referendum del 17 aprile: in pagamento compensi per presidenti e scrutatori. Il Comune di Sora ha emesso la nota in base alla quale "si comunica che da oggi, presso la tesoreria comunale, Banca Popolare del Cassinate (a Sora, in Viale Lungoliri Simoncelli, n.64), sono in pagamento i compensi per gli scrutatori e i presidenti dei seggi elettorali, impegnati nel referendum del 17 aprile 2016. Per ritirare il proprio onorario è necessario esibire un documento di riconoscimento".

Chiunque abbia svolto le mansioni suindicate, quindi, a partire dalla giornata odierna ha la possibilità di ritirare il compenso per il lavoro svolto in occasione della tornata elettorale di domenica 17 aprile scorso.