Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Opere pubbliche per 25 milioni di euro
Si punta su scuole, parcheggi e giardini

Una panoramica di Alatri

0

Opere pubbliche per 25 milioni di euro
Si punta su scuole, parcheggi e giardini

Alatri

Un piano di interventi per 25 milioni di euro. L'Amministrazione Morini punta sulle opere pubbliche. 

Le prospettive di sviluppo urbanistico per i prossimi due anni (2016 e 2017) sono contenute nell’elenco delle opere pubbliche che l’amministrazione Morini ha da poco terminato di redigere e che sarà oggetto di prossima approvazione da parte del consiglio comunale. Si tratta dell’ultimo piano di questa amministrazione, dato che tra meno di 12 mesi si andrà alle elezioni. L’elenco stilato contiene 25 interventi per il 2016 e 23 per il 2017 con un impegno complessivo di spesa che tocca i 25milioni e 600mila euro. Nel dettaglio, anche se si tratta di progetti preliminari, figurano il secondo lotto per la realizzazione del parcheggio di Porta San Francesco, il secondo stralcio per la riqualificazione dell'area di Tecchiena Osteria, i lavori di adeguamento del campo sportivo di Chiappitto e del campo sportivo di Tecchiena. Spiccano, tra le altre cose, la riqualificazione di piazza Rosa, nei pressi dell’Acropoli, il completamento dei giardini di viale Duca d’Aosta e l’analogo intervento per il fabbricato di via Monsignor Facchini, fermo da molti anni tra una miriade di problemi tecnici e burocratici. Completano il quadro, per il 2016, gli interventi di consolidamento delle scarpate, per la realizzazione dei marciapiedi in varie zone, i lavori di messa in sicurezza e di adeguamento degli edifici scolastici, la sistemazione dei ponti di Cavariccio e Polledrara, nonché la manutenzione delle strade comunali.
Per il 2017, sono previsti la realizzazione di generatori fotovoltaici presso le scuole e le sedi comunali, il terzo lotto del parcheggio di Porta San Francesco e il terzo stralcio della riqualificazione dell’area di Tecchiena Osteria, il potenziamento della rete idrica comunale nelle contrade di Basciano e Mole Bisleti, la creazione di una rotatoria in località La Stazza, gli interventi per i parchi gioco di Tecchiena, Fontana Scurano e Valle Santa Maria, il rifacimento di piazza Toti nel centro storico, il recupero del portico romano di Betilieno Varom il consolidamento della scarpata di via della Strettoia. Programmati lavori anche per altri punti di Tecchiena: la sistemazione dell’attraversamento di via Germania e la costruzione di una strada di collegamento tra via Danimarca e la Sr 155.
Sono presenti anche le realizzazioni di un immobile polifunzionale ricettivo in località Chiappitto e di un centro polivalente nella stessa zona: due progetti che, nel passato, generarono un dibattito politico molto acceso poiché non ritenuti necessari. Le cifre: per il 2016, il preventivo è di 13milioni 936mila e 186,23 euro, di cui 620mila euro ottenibili con mutui dalla Cassa Depositi e Prestiti; 1milione e 200mila euro provenienti da fondi comunali; 11milioni 516mila e 186,23 euro da fondi regionali o statali; 600mila euro da altri fondi. Per il 2017, la spesa totale è di 11milioni 706mila e 191,28 euro, interamente derivati da fondi regionali o statali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400