Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Schianto mortale sulla provinciale: attesa per i funerali di Debora Renzi

L'auto della giovane Debora Renzi distrutta nel tragico incidente

0

Schianto mortale sulla provinciale: attesa per i funerali di Debora Renzi

Pico

Non sono stati ancora fissati i funerali di Debora Renzi, la trentunenne di Pico tragicamente deceduta nello scontro frontale verificatosi nella prima mattinata di sabato scorso in via Tordoni.

La data e l’ora delle esequie saranno stabilite probabilmente oggi, dopo l'esame autoptico effettuato ieri.

Intanto i saluti accorati alla sfortunata giovane ed i pensieri di affetto sono affidati ai social network: c'è chi la ricorda con affetto come ex compagna di scuola, chi sottolinea come la vita sia stata ingiusta nei suoi confronti,  chi le dedica un fiore o un cuoricino, chi sfoga il proprio dolore per la prematura scomparsa di una giovane che aveva davanti a sé una vita intera... tanti i pensieri  espressi su Facebook, tutti affettuosi ed intensi.

Debora Renzi era una giovane piuttosto riservata e schiva che a detta di alcuni aveva avuto una vita non semplice ed il cui percorso è stato violentemente interrotto all'alba di sabato scorso a seguito del violento urto frontale mentre era alla guida della sua Toyota Yaris.

Le cause dell'incidente, in cui è stata coinvolta anche una estetista ventottenne sempre di Pico, sono al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo che stanno ricostruendo i dettagli della tragedia. 

La ventottenne resta ricoverata presso il Policlinico Umberto I di Roma, ne avrà ancora a lungo, ma le sue condizioni fortunatamente migliorano di giorno in giorno.

Sabato scorso una tragedia ha tristemente segnato l'intera comunità di Pico strappando una giovane vita e segnandone pesantemente un'altra. L’intero paese è in lutto, sconfortato per la perdita di una persona conosciuta e apprezzata da tutti. Un incidente dall’esito tragico, quello di sabato scorso, che purtroppo allunga l'elenco dei sinistri che continuano a macchiare di sangue innocente le nostre strade.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400