Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Cresce il consumo di droga tra gli adolescenti: i dati del fenomeno
0

Cresce il consumo di droga tra gli adolescenti: i dati del fenomeno

Frosinone

La nascondono tra gli zaini o nei portafogli. Ben conservata nella carta stagnola. La festa inizia non appena suona la campanella. Addirittura sugli autobus che li riportano a casa. Spesso e volentieri, tra uno spinello e qualche smart drugs, buttano giù anche diversi drink. Troppo alcol e troppa droga nella vita dei giovani. Quasi quattro adolescenti su cinque (l’85 per cento) beve abitualmente una birra o un cocktail a base di gin e vodka; circa la metà (il 45 percento) lo fa una volta a settimana, in genere nel weekend; il 75 per cento ammette di far uso più o meno regolare di hashish, marijuana e altre sostanze illegali. Sono dati agghiaccianti, quelli contenuti nel rapporto Ceis.

Carabinieri sugli autobus

I momenti più pericolosi: le gite scolastiche, oltre a rave party e concerti, dove diventa quasi inevitabile sottrarsi al “rito” del debutto in società. Anche se il 27% afferma di procurarsela a scuola. Per poi portarla a casa. Diversi i blitz dei carabinieri sugli autobus del Cotral che collegano i paesi della provincia di Frosinone. Gli uomini dell’Arma, nel corso di una delle ultime operazioni effettuate a Cassino (con l’ausilio di due unità cinofile, un pastore tedesco di nome Immo e un labrador di nome Arthur) hanno passato al setaccio 8 pullman di linea e controllato oltre 400 zaini di studenti.

La lezione della polizia

Lo spaccio e l’uso di droghe è l’argomento trattato diverse volte, nelle scuole della provincia, da Carlo Bianchi, dirigente della Squadra Mobile di Frosinone. Numerose le domande poste dai ragazzi, con particolare riguardo all’uso personale. Ma anche alle conseguenze penali di cessioni di dosi.

I dati del fenomeno

Sono 50 mila i ragazzi under 20 in Italia che fanno uso di sostanze psicotrope senza conoscerne gli effetti. E ancora, quasi 400 mila studenti almeno una volta nella vita, assunti soprattutto dalle ragazze, ma anche marijuana, cocaina, eroina e le cosiddette smart drugs, lsd, funghi e allucinogeni. Quasi un ragazzo su 4 fuma spinelli.

I segnalati nel Frusinate

In provincia di Frosinone, negli ultimi dieci anni (così come riportato nella tabella), sono stati segnalati 725 ragazzini e 45 ragazzine. In tutto il Lazio il numero di minorenni finiti nei guai per droga arriva a quota 7.241. In Ciociaria, stando alle statistiche, gli adolescenti cominciano ad assumere droga all’età di 12 anni. Hashish e marijuana vengono distribuite ai minori nella cosiddetta formula della mini-dose. Tra gli studenti di 15-19 anni, quelli che hanno fumato cannabis negli ultimi 12 mesi sono passati dal 21,56% (2013) al 23,46%. Leggero calo dell’uso di cocaina; resta stabile quello di eroina, di stimolanti e allucinogeni.

Il numero d’emergenza

Il 43002 serve per segnalare con un SMS fenomeni di bullismo e spaccio di sostanze stupefacenti. Lo smistamento dei messaggi ricevuti avverrà secondo modalità definite in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Zarrilli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400