Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Polizia di Stato all'opera
0

Contromano sull'A1 per sfuggire agli agenti: panico tra gli automobilisti

Cassino

Una folle corsa contromano sull’A1 per sfuggire alla polizia. Tentando, pur di guadagnare qualche metro verso la libertà, persino di speronare l’auto degli agenti che non hanno lasciato loro neppure un respiro. E la caccia all’uomo si è conclusa con l’arresto di quattro serbi e il sequestro di un vero e proprio kit del perfetto scassinatore. I quattro hanno tentato in ogni modo di seminare gli agenti, ma in territorio di Cassino con gli uomini del comandante Giovanni Cerilli sul collo, hanno tentato il tutto per tutto: abbandonata l’auto i quattro hanno provato a dileguarsi nelle campagne.

Tutto inutile. Il gruppo erano ricercato da ieri mattina, quando da Fiano Romano era partita a bordo di un’Alfa 159. Il Coa aveva immediatamente lanciato l’allarme e quella vettura (ricercata) che procedeva zigzagando ad alta velocità era stata notata dagli uomini della Sottosezione di Cassino. Ma all’alt i quattro, invece di fermarsi, hanno risposto ingaggiando una corsa forsennata invertendo in modo repentino la marcia e percorrendo un lungo tratto contromano. Immaginabile il panico scatenato tra gli automobilisti.

Messi alle strette, hanno abbandonato l’Alfa e hanno provato a fuggire nelle campagne. Una fuga in cui hanno anche perso parte del kit da scasso in loro possesso: 3 grossi cacciavite e guanti in gomme. Bloccati, dopo essersi scagliati contro gli agenti, sono stati arrestati. Nell’auto, senza assicurazione, gli agenti hanno quindi trovato una mazza ferrata da 5 chili, un piede di porco in acciaio, altri tre cacciavite oltre a 5 paia di guanti gommati. Tutto sequestrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400