Una giornata ecologica speciale quella di ieri, patrocinata dalla Pro Loco e dall’Amministrazione Comunale di Arpino con la partecipazione dei ragazzi ospiti del centro di accoglienza sito ad Arpino e gestito dalla cooperativa Synergasia. I lavori sono stati coordinati da Bruno Biancale che ha diviso i giovani in squadre composte dagli ospiti del centro, dai ragazzi di Arpino e dagli operai comunali.

Gli ospiti del centro di accoglienza sono arrivati ad Arpino partendo da lontano, da diverse nazioni Africane, Mali, Costa d’Avorio, Senegal, Guinea, Burkina Faso, Gambia, Ghana, Nigeria e per loro è stato un modo per ringraziare in maniera sincera la Città che li ha accolti. "E' stato un momento di integrazione non solo per loro che hanno dimostrato a tutti noi la loro voglia di farsi conoscere, ma anche per noi che abbiamo avuto la fortuna e il piacere di fare la loro conoscenza – ha commentato un soddisfatto Bruno Biancale. - Il Certamen è stata solo un’occasione che ha dato il via a una collaborazione con i ragazzi del centro che sarà costante e continuativa". Da parte sua, il presidente della Pro loco Luciano Rea ringrazia tutti coloro che hanno contribuito al buon esito dell'iniziativa: "Un esempio positivo di collaborazione e integrazione".