Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









 Bucano il muro dei vigili per rubare al tabacchi

Uno scorcio del centro storico e il luogo preso di mira dai ladri la notte scorsa

0

Bucano il muro dei vigili per rubare al tabacchi

Piglio

Colpo grosso in pieno centro storico. La dinamica è di quelle curiose e da raccontare, anche se ci troviamo di fronte ad un nuovo furto con scasso ad una attività commerciale, già presa di mira in passato dai soliti ignoti.

La cronaca

Non si sa se ad agire siano stati gli stessi autori dei colpi passati, ma di certo si è trattato di una banda che conosceva bene i luoghi e sapeva come muoversi, forse anche grazie a sopralluoghi nei giorni precedenti. I ladri hanno agito nella notte tra lunedì e ieri mattina all’alba. Il piano era stato studiato nei minimi dettagli. Sono entrati prima forzando l’ingresso del Comando della Polizia locale, in Viale Umberto I, ma il loro vero obiettivo era una tabaccheria adiacente la sede stessa. E così i ladri una volta entrati, nel cuore della notte scorsa, hanno avuto tutto il tempo per sfondare con arnesi da scasso e una mazzola il muro divisorio, e fare razzia di tabacchi e valori bollati all’interno della attività commerciale.

Non contenti però prima di fuggire, passando di nuovo dal buco nel muro divisorio, hanno rubato delle radio portatili dalla sede della Polizia. La scoperta si è avuta ieri mattina, da parte dei titolari del tabacchi e poco dopo dagli stessi poliziotti giunti per l’apertura dell’ufficio.

Da sottolineare come la sede della Polizia locale se da una parte è adiacente la tabaccheria dall’altra si trova di fronte all’ingresso della casa comunale. Una notizia che è divenuta così immediatamente di dominio pubblico. Sono stati così chiamati i carabinieri che giunti sul posto, hanno effettuato i primi rilievi. Le indagini sono state immediatamente avviate alla ricerca dei possibili responsabili che conoscevano, è tra le ipotesi in campo, molto bene i luoghi da colpire.

Il valore del bottino non è stato quantificato subito dai titolari della tabaccheria, ma di certo supera abbondantemente i mille euro. Un fatto non nuovo nel centro storico, ormai come i tanti dei piccoli centri, desolatamente vuoto di notte in questo periodo. Terreno fertile quindi per i ladri per colpire. Come accaduto appunto nella tabaccheria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400