Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Scaricavano rifiuti sulle sponde del Melfa: raffica di multe
0

Scaricavano rifiuti sulle sponde del Melfa: raffica di multe

Atina

Ancora multe per chi viene sorpreso a disfarsi dei rifiuti fuori dagli appositi contenitori. Nell’ultima settimana sono stati multati altri furbetti mentre, convinti di farla franca, si liberavano di buste di immondizia nei luoghi vietati. Il controllo del territorio da parte della polizia locale sta dando i suoi frutti e sempre più spesso nella rete tesa per contrastare il fenomeno delle discariche abusive restano impigliati coloro che sfidano i divieti e il buon senso.

E così la settimana scorsa, durante i normali controlli del territorio comunale, soprattutto nei suoi luoghi sensibili, sono stati individuati rifiuti abbandonati e, trovate tracce utili per risalire al trasgressore di turno, sono scattate le multe. Ancora una volta il luogo scelto da questi vandali della natura sono state le sponde del fiume Melfa: qui rinvenute buste di plastica contenenti ogni genere di rifiuto, mentre l’altro sito utilizzato come discarica è stato il viale della Cartiera.

Altro dato costante, tra i trasgressori vi era un cittadino di un altro comune (Arpino): si era liberato degli scarti di lavorazioni edili abbandonandoli proprio lungo viale della Cartiera a ridosso della recinzione dell’ex cartiera Visocchi. Quel luogo è ormai off limits: è controllato da telecamere e, paradosso, all’interno del recinto si trova il deposito comunale autorizzato a ricevere proprio i rifiuti ingombranti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400